line_gbg70.gif (2214 bytes)

News Media
line_gbg70.gif (2214 bytes)

 

Iniziativa della Dieta democratica istriana per il riconoscimento della Comunità etnica e per l’introduzione dell’insegnamento a scuola dell’idioma dei «cici»

Gli istroromeni vogliono riappropriarsi della loro lingua

© Il Piccolo di Trieste
domenica 13 gennaio 2002

POLA - Forse non tutti conoscono l'esistenza degli istroromeni, una minoranza di lingua neolatina, che vive in alcuni piccoli villaggi dell'Istria orientale e della Ciciaria (istroromeni o cici, tanto che a essi si deve il toponimo di Ciciaria). Sono i discendenti di fuggiaschi provenienti dalla Romania (le loro origini sono però tutt'ora incerte), che qui trovarono rifugio, secoli addietro, dalle invasioni dei Turchi. Nel corso del XVIII e XIX secolo furono osteggiati dal mondo slavo, che li costrinse a ridurre l'area di insediamento e la consistenza numerica.

Caratteristica di tutti gli istroromeni è il loro plurilinguismo. Molti infatti, oltre all'idioma storico dei cici, e al croato, parlano bene anche l'italiano (a Roma ha sede l'Associazione culturale degli istroromeni, dedicata ad Andrei Glavina, il loro «capo spirituale»). Uno degli abitati istroromeni è Susnjevica (Frascati d'Istria), nel comune di Chersano e Josip Kontus, della sezione locale della Dieta democratica istriana ha annunciato che il suo partito promuoverà l'iter di iscrizione della «Comunità etnica degli istroromeni» nello Statuto comunale. Sarà il riconoscimento ufficiale dell'identità di questa minoranza, la cui lingua è seriamente compromessa. A Susnjevica infatti non c'è una scuola che insegni agli istroromeni il loro idioma materno, che viene tramandato unicamente da generazione a generazione.

Kontus confida nell'appoggio della Regione Istria e delle istituzioni linguistiche internazionali, tanto che già in primavera potrebbe venir introdotto l'insegnamento dell'istroromeno nella locale scuola elementare. Quest'anno rivivrà pure l'Associazione dei Romeni istriani di Susnjevica nata sei anni fa.

i.b. 

Tratto da:

  • http://www.ilpiccolo.kataweb.it/ilpiccolo/arch_13/trieste/co01/rome.html

Main Menu


Created: Sunday, Sunday, January 13, 2002, Last Update: Sunday, November 20, 2016
Copyright © 1998 IstriaNet.org, USA